Alexey Oleinik ha ricevuto un ultimatum dall'UFC

Alexey Oleinik ha ricevuto un ultimatum dall'UFC

Il peso massimo russo Alexey Oleinik, che nel prossimo combattimento dovrà incontrare il rappresentante della Moldova Sergey Spivak, ha parlato di un duro ultimatum dell'UFC, che non gli ha permesso di abbandonare questo confronto.

"Prima, 8-10 volte mi sono rifiutato di combattere con i nostri ragazzi, e con Sasha Volkov, e con Shamil Abdurakhimov, e con Serega Pavlovich, con qualcun altro - a tutti è stato offerto", ha detto Oleinik in un'intervista con il canale Ushatayka. “Questa volta non c'era possibilità di rifiutare. Mi hanno detto abbastanza duramente: non cercare di rifiutare, la situazione è difficile e non possiamo essere troppo leali"

“In effetti, era impossibile rifiutare, quindi c'è un rimpianto puramente umano, ma non ci può essere alcun rimpianto sportivo, perché siamo combattenti professionisti, e se mi fosse stato dato un ultimatum prima, avrei dovuto combattere entrambi Volkov e Pavlovich, e con Abdurakhimov. Non mi hanno minacciato direttamente di licenziamento, ma hanno detto abbastanza duramente che non era necessario, per un motivo o per l'altro, cercare di eludere questa lotta ”

Allo stesso tempo, il 43enne Oleinik non esclude che in caso di sconfitta nel prossimo combattimento, possa terminare la sua carriera professionale.

“Se perdo, deciderò se esibirmi o meno. Non sono un ragazzo di 20 anni, ho passato e ottenuto molto nella mia vita, probabilmente più del 95% degli altri ragazzi. Fisicamente mi sento benissimo, ma sono stanca mentalmente. È difficile fare tutto a questo livello per 25 anni. Il mio ultimo combattimento avrebbe potuto essere l'ultimo, quindi vedremo. Non posso ancora dire di essere completamente sbalordito e ho intenzione di finire".

Come promemoria, il combattimento dei pesi massimi tra Alexey Oleinik e Sergey Spivak si svolgerà il 19 giugno all'UFC su ESPN 25 a Las Vegas.


Diposting: 2021-06-06 10:15:02

Notizie precedenti | Prossime novità