Amanda Ribas contro Angela Hill cancellata ore prima di UFC Vegas 26

Amanda Ribas contro Angela Hill cancellata ore prima di UFC Vegas 26

UFC Vegas 26 ha ufficialmente perso la sua carta di apertura principale tra Amanda Ribas e Angela Hill, poche ore prima dell'evento. La carta è stata ora ridotta a nove combattimenti dopo che Ribas è risultato positivo per COVID-19.

Secondo un rapporto iniziale di MMA Fighting, Amanda Ribas e un membro della sua squadra sono stati costretti a ritirarsi dall'evento UFC di stasera. Ribas era pronta per una colossale resa dei conti con i pesi paglia contro il top fighter Hill nel suo primo incontro da quando ha perso contro Marina Rodriguez.

Nonostante l'annullamento del combattimento Ribas vs Hill, UFC Vegas 26 rimane una carta piuttosto impilata. L'evento sarà guidato da Marina Rodriguez, che è sulla scia di una massiccia vittoria su Ribas all'UFC 257.

Rodriguez affronterà Michelle Waterson in un incontro di pesi mosca dopo che entrambe le donne sono intervenute all'ultimo minuto in seguito alla cancellazione di TJ Dillashaw contro Cory Sandhagen.

Il resto della carta principale di UFC Vegas 26 includerà Diego Ferreira, Gregor Gillespie e Neil Magny, tra gli altri nomi di spicco. L'evento co-main vedrà il ritorno di Donald Cerrone contro Alex Morono, che ha sostituito Diego Sanchez dopo il suo rilascio dall'UFC.

Amanda Ribas puntava a tornare a vincere All'UFC 257, Amanda Ribas ha subito una sconfitta contro l'headliner dell'UFC Vegas 26 Marina Rodriguez. Il brasiliano ha fermato il primo nei 54 secondi del secondo turno.

Ribas sperava di tornare in condizioni di vittoria contro una pericolosissima Angela Hill questa volta. Quest'ultimo ha già battuto Ashley Yoder quest'anno dopo aver perso contro Michelle Waterson nel suo ultimo incontro del 2020.

Sei infastidito dal fatto che lo scontro tra Ribas e Hill sia stato rimosso dalla carta? Chi avevi come vincitore prima della cancellazione? Suona nella sezione commenti qui sotto.



Diposting: 2021-05-09 04:14:34

Notizie precedenti | Prossime novità