Dana White ha bandito George St. Pierre dalla boxe con Oscar De La Hoya

Dana White ha bandito George St. Pierre dalla boxe con Oscar De La Hoya

Il presidente della UFC Dana White ha posto il veto all'incontro di boxe tra George St. Pierre e Oscar De La Hoya, secondo Ryan Kavanagh, capo di Thriller.

"Dana White e l'UFC hanno appena bandito George St. Pierre dal pugilato con Oscar De La Hoya", ha scritto Kavanagh su Instagram. “Questo è un sacco di soldi per GSP ed entrambi sognavano di combattere con Oscar. Dana preferisce mettere i bastoni tra le ruote a coloro che hanno portato l'UFC dove sono ora, e per quale motivo? Ho provato a chiamare e scrivere a Dana White almeno cinque volte per discutere termini che si adattassero a tutte le parti, ma non ho potuto parlare con lui. Sta cercando di convincere Jake Paul a combattere nell'UFC? Fa solo del male al suo popolo e perseguita il nostro ".

In precedenza, Dana White aveva annunciato che non avrebbe permesso ai combattenti della sua organizzazione di boxare con il blogger Jake Paul, ma sembra che questo divieto si applichi anche ai combattenti che si sono ritirati, e in generale riguarda la società di promozione "Thriller", che organizza boxe. partite di questo tipo ...

Ricordiamo che George St.Pierre non ha combattuto nell'UFC da novembre 2017 e nel febbraio 2019 il suo contratto con l'organizzazione è stato congelato a causa del fatto che il leggendario canadese ha annunciato il suo ritiro.

Per quanto riguarda l'altrettanto leggendario Oscar De La Hoya, l'ex campione del mondo di boxe in sei categorie di peso ha pianificato di riprendere la sua carriera entro la fine di quest'anno dopo una pausa di tredici anni e tornare sul ring con un forte confronto.


Diposting: 2021-05-16 04:08:55

Notizie precedenti | Prossime novità