I pubblici ministeri olandesi vogliono perseguire Promes per accoltellamento

I pubblici ministeri olandesi vogliono perseguire Promes per accoltellamento

La procura olandese vuole perseguire il centrocampista dello Spartak Quincy Promes, accusato di accoltellamento, riporta telegraaf.nl.

Alla fine dell'anno scorso, il cugino di Promes ha accusato il giocatore di averlo accoltellato.

L'incidente è avvenuto nell'estate del 2020. Durante la festa avrebbero litigato e poi, secondo diversi testimoni, il calciatore avrebbe accoltellato un parente con un coltello.

La vittima ha riportato un infortunio al ginocchio e le conseguenze probabilmente dureranno tutta la vita. Lo stesso Promes ha definito false le accuse.

A maggio, la polizia ha completato le indagini e ha trasferito il caso all'ufficio del procuratore di Amsterdam. Dopo l'esame, è stata presa una decisione preliminare per avviare un procedimento penale.

La decisione finale verrà presa dopo l'intervento dell'avvocato del calciatore.


Diposting: 2021-07-09 19:50:27

Notizie precedenti | Prossime novità