Risultati PFL 3: Fabricio Werdum ha costretto l'avversario ad arrendersi, ma ha perso per KO

Risultati PFL 3: Fabricio Werdum ha costretto l'avversario ad arrendersi, ma ha perso per KO

Lo scandalo ha posto fine a un altro evento del campionato PFL, il cui evento principale è stato il combattimento tra l'ex campione dei pesi massimi UFC, Fabricio Werdum, e il knockout brasiliano Henan Ferreira.

Il 43enne Werdum, tre volte favorito, già nei primi secondi ha trasferito il suo avversario, e dopo un minuto e mezzo, cambiando posizione, ha tirato un triangolo su Ferreira, prendendo contemporaneamente la sua sinistra mano. Nonostante la minaccia di sottomissione, il 31enne brasiliano si è difeso attivamente, non smettendo mai di colpire il suo illustre connazionale con la mano destra, e nel bel mezzo del round, Werdum ha sbloccato inaspettatamente la presa e ha iniziato a ribaltarsi, cosa che Ferreira ne approfittò subito, finendo l'ex campione UFC con potenti pugni a martello.

Tornato in sé, Werdum annunciò che l'avversario si era arreso, ed è per questo motivo che ha rimosso la cattura, e il replay ha mostrato che Ferreira aveva effettivamente schiaffeggiato l'avversario sulla spalla un paio di volte, il che può essere interpretato come resa. Tuttavia, l'arbitro Gary Copeland non ha fermato il combattimento e Werdum non ha allentato la presa subito dopo la possibile resa dell'avversario, ma ha mancato alcuni colpi più potenti alla testa.

Di conseguenza, l'indignato Fabricio Werdum è stato premiato con una sconfitta nel combattimento d'esordio sotto la bandiera dell'organizzazione e Hennan Ferreira continuerà a partecipare al gran premio dei pesi massimi con sei punti per una vittoria anticipata.

"Penso che tutti abbiano visto la lotta. Ha bussato ", ha detto Werdum in un'intervista dopo il combattimento. “Devo rispettare il mio avversario e mi sono fermato perché si è arreso. Combatto da 23 anni. Quando ha picchiettato con la mano aperta, ho dovuto fermarmi. Pensavo fosse finita perché ho sentito che mi dava una pacca sulla spalla ".

Il manager del Fabricio Werdum, Ali Abdelaziz, ha annunciato dopo il torneo che avrebbero immediatamente fatto appello alla Commissione atletica dello Stato del New Jersey e contestato il risultato.

Si segnala anche la fortunata prestazione del peso massimo russo Denis Goltsov, che già al primo turno ha chiuso per ko tecnico dell'americano Muhammad DeRiz, e un'altra vittoria dominante della due volte campionessa olimpica di judo Kayla Harrison, che ha affrontato Mariana Morais meno di un minuto e mezzo.



Diposting: 2021-05-07 15:34:41

Notizie precedenti | Prossime novità