Vladimir Mineev ha spiegato perché considera Magu Ismailov un codardo

Vladimir Mineev ha spiegato perché considera Magu Ismailov un codardo

L'attuale campione dei pesi medi AMC Fight Nights, Vladimir Mineev, ha messo in dubbio il coraggio di Magi Ismailov, contro il quale dovrà andare alla prima difesa del suo titolo.

"Lo considero un ostaggio dell'opinione della folla, e in una certa misura un codardo - credo che abbia paura di dire a se stesso la verità", ha detto Mineev nella prossima edizione del programma FIGHT SHOW. "Ha paura di dire la verità a se stesso ea tutti che non era convincente nella prima battaglia, che non l'ha vinto, e lui stesso lo capisce".

“Cerca costantemente sostegno nei suoi connazionali, concorda costantemente con l'opinione della maggioranza e non può esprimere apertamente la sua opinione. Non può mostrare rispetto per me, perché molti dei suoi connazionali non lo perdoneranno per questo. Sa molto bene che ho combattuto con lui con una mano, ma in tre anni non l'ha detto da nessuna parte, perché allo stesso tempo la gente dirà: 'ascolta, beh, ha combattuto con una mano con te, e c'era tale una lotta - probabilmente è un ragazzo forte '. Ed è un codardo a dirlo a se stesso e agli altri ".

“È un forte combattente e un forte avversario, ma non ho visto valore in lui, perché dopo la battaglia l'uomo ha iniziato a piagnucolare e dire una sorta di sciocchezze. Pertanto, posso dire che non è una persona coraggiosa, chiamalo codardo, perché ha paura di ammettere a se stesso e agli altri che ha sbagliato da qualche parte. Credo che la forza stia nell'accettare te stesso, i tuoi errori, le vittorie e le sconfitte sullo stesso piano. Non per rallegrarsi di loro, ma per non piangere troppo "

Ricordiamo che il primo incontro tra i pesi medi si è svolto nell'ottobre 2018 al torneo Fight Nights Global 90 di Mosca e si è concluso con un pareggio, che non si è adattato a nessuna delle due parti, e la vendetta dei principali rivali è prevista per il 1 ottobre di quest'anno .


Diposting: 2021-05-10 06:38:52

Notizie precedenti | Prossime novità